NO LOGO di N. Klein

 L’ azienda e’ gestita completamente con contratti di appalto e commissiona tutti i suoi prodotti a una serie di altre aziende……In altre parole un paese democratico stava diventando meno democratico a causa dell’ intervento delle aziende. Lo “sviluppo” avviene a spese dei diritti umani.

I ragazzi usano i capi firmati come divise delle bande e alcuni di loro desiderano i marchi in modo cosi disperato che sono pronti a vendere droga, rubare, aggredire e perfino uccidere per averli.

La shell in Nigeria estrae nell area del delta del Niger dove vive la popolazione ogoni. La popolazione ogoni non solo e’ stata privata dei profitti derivanti dalle ricche risorse naturali delle sue terre, ma vive ancora in gran parte senza elettricita’ e acqua corrente, e sia il terreno, sia l acqua sono stati inquinati da oleodotti aperti, fuoriuscite di petrolio e combustione di gas.

Acquistare il petrolio nigeriano nell’ attuale situazione equivale ad accettare di comprare petrolio in cambio di sangue, il sangue di altri esseri umani, la riscossione della pena di morte sui nigeriani.

La Nike si e’ sempre tenuta alla larga dal tentativo di ripulire il suo nome in tribunale. E non c’e’ da stupirsi: il tribunale e’ il solo luogo in cui le aziende private devono spalancare la porta e lasciare che il pubblico guardi dentro.

Cio’ che invece vogliamo fare, ora che abbiamo raccolto le prove contro quest’ azienda, e’ far sentire alle persone che hanno almeno la forza morale di costringere una compagnia a cambiare.

Se a un uomo dai un pesce questo mangera’ per un giorno, ma se gli insegni a pescare, mangera’ per tutta la vita.

COSA NE PENSI??

 

 

 

RACCONTI DELLA SCAPIGLIATURA PIEMONTESE – di G. Contini

Quando veggo l’ aurora in cielo, a me vengono delle ragazze bionde nel cuore.

Me lo figuravo un vero amico, di quelli che indovinano l anima, anche quando tace la bocca.

Essi non sanno altro che il loro mestiere e la loro paga, non comprendono altro che la carne che mangiano e la cuccia in cui si coricano; sentono il caldo e il freddo ma non intendono la poesia che si scartoccia al mattino e la melodia chiudentesi nella sera. Che asini! Bisognerebbe affogarli tutti.

Del resto nessuno mi fece discendere nel cuore con una sola parola o con un solo sguardo quelle goccie d’ amore di famiglia che racconciano l anima dei bambini e ci rendono buona e dolce la vita

Continua a leggere

CONVERSAZIONI CON DIO VOL 1 – di ND Walsch

Gioia, verita’, amore, questi 3 elementi sono intercambiabili e ognuno di essi conduce sempre agli altri.

Che cosa accadrebbe se tutto quello che da me e’ ritenuto sbagliato fosse in effetti giusto? Tutte le grandi scoperte sono state fatte partendo dalla disponibilita’, e dalla capacita di riconoscere di non essere nel giusto.

La paura e’ l’ energia che costringe, rinchiude, trattiene, trasforma, nasconde, accaparra, danneggia. L’amore e’ l’ energia che espande, apre, esprime, sopporta, rivela, condivide, risana.La paura avvolge i vs corpi con gli abiti, l’ amore ci consente di starcene nudi. La paura si avvinghia e si aggrappa a tutto quello che abbiamo, l’ amore distribuisce tutto quanto possediamo. La paura tiene costretti, l’ amore tiene stretti. La paura afferra l amore lascia liberi. La paura affligge,. L amore consola. La paura guasta l amore migliora.

Continua a leggere

DUMBAR IL PESCE VOLANTE – di D. Boria

Il sig naso non e’ propriamente povero, anzi. Per tanti aspetti e’ un genitore che si e fatto da se’ – a volte del male..

Invece, col centauro v’ ero cascata tipo una scolaresca al ballo dei debuttanti.

La mia sessualità spiriforme avrebbe fatto il resto

Sulle questioni di sesso io amo essere franca fino all’ autolesionismo, e in questo campo se uno e’ un minimo sincero con se stesso , e vuole ottenere qsa in piu dalla vita, non deve precludersi niente.

Intendiamoci io amo smaccatamente gli uomini, ma in determinate occasioni, sotto la spinta di forze oscure e desideri poco chiari, provo l impulso di riempire di baci anche i corpi di donne.

FUORICLASSE – di M: Gladwell

Dovevano accettare l idea che i valori del mondo a cui apparteniamo, e le persone che ci circondano, esercitano un effetto duraturo si di noi.

Proviamo un eccesso di timore riverenziale per chi ha successo e liquidiamo troppo in fretta chi non ne ha.

Piu’ gli psicologi esaminano la carriera delle persone dotate , piu’ sembra che la preparazione giochi un ruolo prevalente rispetto al talento innato

Il quadro che emerge da questi studi e’ che ci vogliono diecimila ore di esercizio per raggiungere il livello di padronanza associato al essere un esperto di caratura mondiale in qualsiasi campo.

Continua a leggere